FUMETTI

Per altri fumetti (Snatch comix, Freak Brothers, Zap comix) vai a Stampa Alternativa

 INTERZONA
Rivista senza scopo di lucro, stampata in proprio

lire 4-5000, a seconda dei numeri

Due punti di riferimento principali per il nome Interzona e per il nostro lavoro: Gibson e Burroughs. II primo non tanto per il ciberspazio ipertecnologico e fantascientifico, ma piuttosto, per una geografia mentale comune, costruita di volta in volta dal consenso e dalla rivoluzione, dal canone e dall'esperimento; un territorio, il nostro ciberspazio, gremito di dati reali e di bugie, con creazioni mentali e reminescenze della natura, con un milione di voci e due milioni di occhi in un silenzioso invisibile concerto di domande, accordi, condivisione di sogni e semplice osservazione.
II mondo di Burroughs per quello stato alterato della mente dove la realtà si allontana, funge solo più da spunto, da paesaggio per un itinerario di allucinazione e fantasia. Interzona "sembra esistere su diverse dimensioni. Scoprite continuamente strade, piazze, parchi che non avevate visto prima. Qui la realtà si fonde con il sogno e i sogni irrompono nel mondo reale. Costruzioni non finite cadono in rovina, arabi vi si infiltrano silenziosi come le erbacce e i rampicanti".
In Interzona puoi incontrare gente che "si muove attraverso la vita come un fantasma, incapace di trovare il tempo, il luogo e la persona per mettere in atto qualsiasi cosa, di realizzare qualsiasi progetto in termini di realtà tridimensionale. Gente che avrebbe potuto essere un dirigente aziendale di successo, un antropologo, un esploratore, un criminale, ma la congiuntura delle circostanze non si è mai avverata. E' arrivata sempre troppo tardi o troppo presto. Gente di una stirpe arcaica, o la prima arrivata da un'altra zona di spazio tempo. In ogni caso gente senza contesto, di nessun luogo e di nessun tempo."
Ma perché farne una rivista di fumetti?
Per diffondere questi disegni che qualcuno aveva disegnato, così, per vedere cosa succedeva infischiandosene totalmente delle regole di mercato. Perché non rimanessero a marcire rinchiusi in qualche cartellina, perché a qualcuno forse interessano, perché a noi piacciono. Perché siamo amici degli gnomi che girovagano per l'underground. Per continuare a giocare.
Interzona..

 HARD TIMES
RIvista senza scopo di lucro; eventuali guadagni verranno reinvestiti nei numeri seguenti

Lire 4000

SONO ORMAI DUE ANNI CHE STIAMO PENSANDO A QUESTA RIVISTA. DA QUALCHE PARTE CI SONO 100 0 200 "FORTUNATI POSSESSORI" DELLA PREVIEW CHE USCI' LO SCORSO ANNO, ANNUNCIANDO UNA PROSSIMA USCITA DELLA RIVISTA VERA E PROPRIA, PRESENTANDO, UNA PAGINA A TESTA, I FUMETTI CHE INTENDEVAMO PROPORRE. DA ALLORA UN PO' DI COSE SONO SUCCESSE, E PI┌ VOLTE ╚ CAMBIATA E SI ╔ MODIFICATA L'IMPOSTAZIONE E LA DIREZIONE CHE VOLEVAMO DARE ALLA RIVISTA. MA NEL FRATTEMPO MOLTO MATERIALE, VECCHIO E NUOVO, SI ╚ ACCUMULATO, ABBIAMO AVUTO CONTATTI CON ALTRE FANZINES E SITUAZIONI SIMILI ALLA NOSTRA (E ALTRE ANCORA SONO IN CORSO) E CONOSCIUTO FUMETTISTI STRANIERI E ITALIANI CHE CERCHEREMO DI PRESENTARVI PRIMA POSSIBILE, TUTTA GENTE CHE CERCA DI OPPORSI A QUESTI TEMPI DURI CON OGNI MEZZO NECESSARIO, ANCHE QUANDO QUESTI MEZZI SONO KINE. MATITE, COLORI E (PERCH╔ NO ?) COMPUTER... QUELLO CHE CI PIACEREBBE DIVENTARE ╚ UN REALE MEZZO DI COMUNICAZIONE (SCRITTA E DISEGNATA) MA ANCHE DI LOTTA. ESSERE UN COLLEGAMENTO TRA CHI VUOLE COMUNICARE LE PROPRIE IDEE, SENSAZIONI, INCAZZATURE, ECC. E CHI ╔ DISPONIBILE, SE NON A CONDIVIDERLE, PER LO MENO A LEGGERLE: NON ABBIAMO MESSAGGI PRECISI 0 VERIT└ INCONFUTABILI E NON CI INTERESSA LA PARTE DEL PREDICATORE. CI BASTA STIMOLARE. COSTRINGERE CHI LEGGE A REAGIRE. BALLARE SUL CADAVERE DELL'APATIA E DELL'INDIFFERENZA. TUTTO QUI. NON CI FOTTE UN CAZZO DI DIVENTARE L'ENNESIMO "RAPPRESENTANTE DELL'UNDERGROUND" 0 AVANZARE PRETESE DI PATERNIT└ SU UN QUALUNQUE TIPO DI CULTURA ALTERNATIVA, ANZI, I RAPPRESENTANTI CI FANNO PROPRIO SCHIFO. NON CREDIAMO CHE SIA NECESSARIA UNA LAUREA PER POTER SCRIVERE 0 DISEGNARE DELLE COSE INTELLIGENTI, NE' PENSIAMO CHE SOLO DOPO UNA LUNGA MILITANZA POLITICA UNO SIA AUTORIZZATO A ESPRIMERE LE PROPRIE IDEE. E' PER QUESTO CHE ESISTE HARD TIMES PERCH╔, ALLA FACCIA DI INTELLETTUALI, PAROLAI, POLITICANTI, MEDIATORI. RAPPRESENTANTI E PADRONI ABBIAMO QUALCOSA DA DIRE E POTETE ESSERE FOTTUTAMENTE CERTI CHE NESSUNO STRONZO CI FAR└' TACERE!.
COME TUTTO IL MATERIALE PRODOTTO DA WHIP/S13 NON ╔ PROTETTO DA NESSUN TIPO DI COPYRIGHT, E PUĎ ESSERE LIBERAMENTE RIPRODOTTO DA CHIUNQUE CONDIVIDA LE NOSTRE IDEE E LE NOSTRE LOTTE, MA CHI TENTASSE DI USARLO PER FINI DIVERSI 0 COMMERCIALI, VERR└ PERSEGUITO.NON A TERMINI DI LEGGE, MA IN MODI PROBABILMENTE ILLEGALI E SICURAMENTE VIOLENTI ...NOTHING MORE TO BE SAID...

 THE TOXIC BIKER!
Free Press International, El Paso, Hinkelstein Press
1 giugno '94

Lire 4000

"La mia storia di atleta tossico inizia prestissimo. Da bambino sono bruttissimo. Forse per questo mia madre mi abbandona davanti allo scarico di un TIR ....    

 TORAZINE
Capsule policrome di cultura pop
Venerea edizioni

Lire 15000

Dal sommario:
Civilta' del massacro vs civilta' del sacrificio
Il crudele recinto dei bambini. Un racconto
Esoterismo monarchico, l'ultima crociata
Mitsubishi (racconto)
Origini sataniche della chiesa cattolica
Abuso quindi sono
La morte della saggezza e l'incesto della ragione
Come ad eleusi il mistero del sangue si puo' solo ballare
Intervista a Miguel Angel Martin
Orde templis Baphomet Versus Christi
La mitologia si rivendica i cocaleros
Homocaust queer skinhead
Side-effect/motherfuckers (the sex choice of a new generation)
Reality designers - straight edge techno
La politica del rumore
Pugno di ferro, capitalisti a Troskjigrad
Ultra': territorio, identita', conflitto
Pulgasari, un lucertolone contro il capitalismo
L'orlo del sangue. Schizzi di anomia
  Torazine aderisce al fronte NO COPYRIGHT.

 BIANCO E NERO
La storia di Mumia Abu Jamal
Edizioni Nautilus, Necron, Edizioni Multimedia Attack

Lire 2000

Un mese separa il giornalista Mumia Abu Jamal dalla morte. Il governo della Pensylvania ha firmato l'ordine di esecuzione di Abu Jamal per il 17 agosto prossimo. Impegnato nella lotta contro la discriminazione razziale negli Stati Uniti, Mumia e' stato condannato a morte nel dicembre 1982, con l'accusa di aver ucciso un poliziotto bianco.